descrizione

Andare in basso

descrizione

Messaggio Da black devil il Sab Mar 01, 2008 6:28 pm

qui troverete una descrizione dettagliata sui personaggi di hunter x hunter, il nen e la trama buona lettura!!!!
avatar
black devil
fantastic member
fantastic member

Numero di messaggi : 353
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 06.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: descrizione

Messaggio Da hisoka il Sab Mar 01, 2008 6:45 pm


hunter x hunter nasce come fumetto manga in giappone nel 1998 per opera di Yoshihiro Togashi In Italia il fumetto è arrivato al numero 21, uscito il 17 gennaio 2008.Dal fumetto è stata anche tratta una serie televisiva animata, trasmessa tuttora in Italia da Italia 1. Attualmente l'anime giapponese conta 62 episodi, trasmessi tutti da Italia 1.

inizio:
Hunter x Hunter tratta di un ragazzino di nome Gon Freecss(12 anni). Tutto ha inizio quando Gon, nella foresta attorno a casa sua, incontra un giovane Hunter di nome Kaito, dal quale fu molto colpito. Egli racconta a Gon che è in viaggio per completare la prova finale del suo addestramento da Hunter, che consiste nel trovare e raggiungere il suo maestro. Il ragazzo spiega a Gon che il suo maestro è il più grande Hunter del mondo e, da numerosi indizi nel racconto, egli capisce che quel maestro è in realtà suo padre, del quale non ha mai avuto notizie, anche perché sua zia Mito gliele ha sempre negate. Il giovane, prima di partire, regala a Gon una licenza di Hunter, che si scoprirà essere appartenuta a suo padre. Scoperta finalmente una traccia verso il padre, Gon decide, contro il parere della zia Mito, di partecipare all’annuale esame per diventare anch’egli un Hunter, nella speranza di ritrovarlo. Poco prima di imbarcarsi sulla nave che l’avrebbe portato sull’isola dove si sarebbe svolto l’esame, Gon conosce un giovane aspirante Hunter come lui: Leorio. Gon stringe amicizia con lui e insieme s’imbarcano sulla nave. A bordo della stessa, i due incontrano Kurapica , anch’egli aspirante Hunter. Proprio la nave si rivelerà essere la prima selezione dei canditati all’esame, che tutti e tre passano.

esame per diventare hunter:
dopo aver avuto modo di partecipare all’esame per diventare Hunter ha inizio la prima prova. Si tratta di una prova di resistenza fisica e psicologica nella quale i partecipanti sono obbligati a tenere il passo del velocissimo esaminatore Satotsu, fino al luogo dove si svolgerà la seconda prova. Durante la prima prova, Gon, Leorio e Kurapica conoscono diversi personaggi, tra i quali spiccano Killua, un ragazzino della stessa età di Gon che risulterà essere figlio di una famosa famiglia di mercenari Zaoldyek scappato da casa per sfuggire alle torture e agli allenamenti cui veniva sottoposto, e Hisoka, personaggio ambiguo alla continua ricerca di persone in grado di fronteggiarlo. La seconda si tratta di una prova di intuito mascherata dalle apparenze di una prova di cucina. Dopo un primo momento, nel quale l’esaminatrice Menchi della prova aveva bocciato tutti i partecipanti, l’intervento del presidente dell'Associazione Hunter Netero riporta i partecipanti in gara e permette loro di passare. Tutti i personaggi principali superano la seconda prova. L’obiettivo della terza prova, invece, è scendere alla base di una Torre Trabocchetto, attraverso diverse vie. Gon, Leorio, Kurapica, e Killua, in compagnia dell’infido Tompa, si ritrovano nella Strada della Decisione a Maggioranza. Superati diversi ostacoli, tra i quali spicca un combattimento contro dei detenuti (nel quale viene rivelata la vera forza di Killua, che strappa con una mano il cuore al suo avversario), tutti e cinque superano la terza prova. A questo punto, nell’anime, s’inserisce una prova supplementare volta a misurare la capacità dei partecipanti nel gioco di squadra. Tutti superano la prova. La quarta prova è una caccia alle targhette col numero. Ognuno ha un suo bersaglio e l’obiettivo è raggiungere quota 6 punti (secondo la scala: Targhetta-bersaglio = 3 pt; Propria Targhetta = 3 pt; Ogni altra targhetta = 1 pt). Tutti i protagonisti superano la prova, anche se Gon vi riesce solo grazie al regalo di Hisoka che, impressionato dalle sue capacità e dal suo coraggio, gli regala la sua targhetta. La quinta prova è un torneo di combattimento. Sebbene il manga si soffermi solo sul combattimento di Gon contro Hanzo, nel quale il ragazzo riporta serie ferite, l’anime spazia anche su quello di Kurapica con Hisoka. Alla fine saranno tutti promossi. Tutti tranne Killua che, scoperto che Ghitarakuru è in realtà suo fratello Illumi viene indotto da questi ad abbandonare il torneo e a farsi squalificare (uccidendo Bodoro, uno dei partecipanti). Una volta promosso, Gon decide di partire con Kurapica e Leorio alla ricerca di Killua, ripartito dal luogo dell’esame per tornare a casa sua

la residenza di kilua:
Gon, Kurapica e Leorio, arrivati alla tenuta Zaoldyeck, sono sottoposti ad una serie di prove dalla servitù per poter arrivare alla vera e propria sede della famiglia. La prima prova riguarda l’apertura di una porta che ha ben 7 livelli. Ognuno pesa il doppio del precedente e il primo livello pesa ben 3 tonnellate. Killua, per esempio, era arrivato ad aprire la porta del terzo livello al momento del ritorno a casa. Gon e Kurapica riusciranno ad aprire solo il primo livello, mentre Leorio riuscirà ad aprire anche il secondo. Questa prova è necessaria per non essere assaliti dal cane da guardia, un enorme belva di colore blu-verde, Mike, comandato solo dalla famiglia Zaoldyeck. La seconda prova invece consiste nel superare una giovane apprendista domestica della famiglia Zaoldyeck, la quale da sola già in passato aveva eliminato 100 uomini al seguito di un Blacklist Hunter (entrati per eliminare tutti i membri della famiglia). Tuttavia, i nostri tre protagonisti superano anche questa prova, grazie alla determinazione e alla testardaggine di Gon. Arrivati alla tenuta dei domestici sono sottoposti ad uno strano gioco, superato anche stavolta con la determinazione e l'istinto di Gon. Grazie alla concessione del padre, Killua verrà infine lasciato libero di partire dalla famiglia, sicuri che prima o poi sarebbe ritornato poiché, essendo loro figlio, non potrà mai essere accettato dalla società. Alla fine di questa parte i quattro amici si separano con la promessa di rivedersi il 1° settembre a York Shin City, ove Kurapica ha avuto notizia che sarebbe stata presente la Brigata Fantasma. Quindi Leorio decide di tornare a casa per studiare medicina, Kurapica di cercare un lavoro da Hunter, Gon e Killua di andare all'Arena Celeste per migliorarsi e guadagnare denaro.....

l'arena celeste:

I due raggiungono la torre, un edificio di 251 piani dove i contendenti combattono cercando di arrivare sempre più in alto. I piani vanno di 10 in 10 (per esempio il secondo piano è il 20°)e, per i piani fino al 190, c’è un premio in denaro molto alto, mentre invece, dal 200° in poi, i combattenti combattono esclusivamente per il proprio onore. Tutti, dal 200° piano, usano una strana tecnica chiamata Nen, molto potente e nella quale si utilizza l’ aura. Il Nen viene insegnato a Gon e Killua da uno strano personaggio, di nome Wing, già presente all'Arena per allenare il suo allievo Zushi. Tuttavia, nonostante Gon conosca il Nen, egli perderà il primo incontro e resta mal concio per un mese. Il secondo incontro è contro Hisoka, anch’egli grande conoscitore delle tecniche Nen e esperto frequentatore dell’Arena. Anche questo incontro viene perso da Gon. Perso il duello con Hisoka, Gon e Killua lasciano la torre per tornare a casa della zia Mito. Nel frattempo anche Leorio cerca di apprendere il Nen. Kurapica invece cerca un posto di lavoro come Blacklist Hunter ma viene respinto perché non conosce il Nen. Quindi non ha superato ancora l’ ultima prova per diventare un Hunter

York Shin City:
Tornati da zia Mito, Gon e Killua, vengono a conoscenza dell’esistenza di un videogioco per JoyStation – Greed Island. La fonte da cui apprendono di questo gioco è una cassetta lasciata dal padre a Gon. Proprio per questo motivo Gon è sicuro che trovando una copia del gioco troverà anche il padre, o almeno degli indizi. Questo porta lui e Killua ad informarsi su come ottenerne una copia, scoprendo così che il gioco è un pezzo da collezione introvabile per la sua rarità. Tuttavia, sfruttando alcune informazioni date a Killua dal fratello Milluki, i due bambini scoprono che all'annuale asta di York Shin City verranno messe in vendita alcune copie del gioco, per un prezzo non inferiore agli 8 miliardi di Zeni. Gon e Killua decidono così di recarsi a York Shin per guadagnare, aiutati da Leorio, i soldi necessari all'acquisto.

Intanto Kurapica, dopo aver imparato l'uso del Nen, viene ingaggiato da una famiglia mafiosa, i Nostrado, per proteggere la figlia del capo, Neon, durante l'asta di York Shin City. Così, Kurapica e il resto della Guardia Personale - che comprende anche una giovane Hunter, Senritsu - si recano nella città sede dell'asta.

Tuttavia, anche la Brigata Fantasma, l'associazione di ladri che ha sterminato il clan di Kurapica, è interessata agli oggetti presenti all'asta e decide di rubarli.

Nel frattempo, una previsione di Neon Nostrad rivela la pericolosità della partecipazione all'asta, inducendo suo padre a non permetterle di partecipare. All'asta andranno comunque tre componenti della sua Guardia Personale, per acquistare gli oggetti voluti dal boss mafioso. Ma durante l'asta fa la sua comparsa la Brigata Fantasma che stermina tutti i partecipanti e cerca di rubare i tesori dal caveau. Tutti gli oggetti sono però già stati portati via per ordine dei 10 Anziani della Miafia da uno degli Injyiuu.

Mentre la mafia decide di vendicare lo sterminio dell'asta, assoldando gli stessi Injyiuu per uccidere i componenti della Brigata Fantasma,Kurapica si trova più che mai vicino al suo obbiettivo di sempre: distruggere gli assassini del suo clan. Segue così le indagini e, dopo la lotta nella quale alcuni componenti degli Injyiuu vengono uccisi, combatte e uccide Uborghin.

Intanto, anche Gon, Killua e Leorio vengono messi sulle tracce della Brigata da un'asta clandestina organizzata dalla mafia dopo la sconfitta degli Injyiuu. I tre, grazie ad un lungo appostamento, riescono a trovare due membri dell'organizzazione, ma Killua e Gon, nel tentativo di seguirli, si faranno catturare.

Viene nel frattempo deciso di organizzare lo stesso una seconda asta, con misure di sicurezza eccezionali e con la presenza di una coppia (padre-figlio) di assassini professionisti come gli Zaoldyeck. Anche in quest'asta riesce però ad infiltrarsi la Brigata Fantasma e, nonostante l'asta si svolga regolarmente, ciò che viene venduto sono solo copie dei pezzi originali.

Intanto il leader della Brigata Fantasma, Quoll Lucifer, combatte contro gli Zaoldyeck, che riescono quasi ad eliminarlo. Tuttavia il combattimento non viene portato a termine a causa della morte dei 10 Anziani, i mandanti degli Zaoldyeck, uccisi da Illumi, per cui la coppia di assassini si ritira essendo venuti meno i loro mandanti.

Anche Kurapica si trova nel palazzo per scortare Nostrad, ma non prende parte a nessun combattimento e rimane sgomento dopo che dei cadaveri dei membri della Brigata Fantasma sono ritrovati dalla mafia (si riveleranno poi dei falsi).

Successivamente anche grazie all'aiuto di Hisoka, Kurapica riesce a incatenare il cuore di Pakunoda e Quoll. A Pakunoda era stato vietato di rivelare agli altri membri della Brigata Fantasma il destino di Quoll, loro capo, ma lei riesce a trasmettere i suoi ricordi, anche se questo ne provocherà la morte. Quoll viene così abbandonato nel deserto con Hisoka. Quest'ultimo ha uno sfrenato desiderio di misurarsi con Quoll, ma quando viene a sapere che non può usare il Nen perde ogni interesse verso di lui. Quoll, seguendo la profezia fatta su di lui da Neon Nostrad, volge il suo cammino verso est. Successivamente si apprenderà che è riuscito ad approdare su Greed Island in cerca di uno specialista Jonen. Tuttavia, venendo espulso da uno degli amministratori del gioco, incaricherà Hisoka di entrare a Greed Island con il suo nome e di cercare lo specialista per lui. Come ricompensa avrà il tanto agognato combattimento con lui.

Greed Island:

Dopo che Leorio e Kurapica si sono allontanati di nuovo, la storia ritorna a focalizzarsi su Gon e Killua. La quarta saga riguarda le loro avventure a Greed Island, il videogioco apparentemente magico che “risucchia” i corpi dei giocatori al suo interno. Successivamente verrà rivelato che il gioco è ambientato su un'isola nel mondo reale e che è stato creato da potentissimi utilizzatori di Nen, tra cui il padre di Gon, Gin. Greed Island è un acrostico formato dalle lettere iniziali del nome di ogni creatore del gioco. Esso è basato su un complesso gioco di carte, con l'obiettivo di raccoglierne un certo numero. All’interno del gioco, a Gon e Killua si unisce Biscuit Krueger, Biskuì per gli amici. E' una donna di 57 anni con l’aspetto di una ragazzina di 12 anni, ed è un’insegnate ed un'esperta utilizzatrice del Nen. Sarà lei a continuare l’addestramento nel Nen che Gon e Killua hanno iniziato mentre si trovavano nell’Arena Celeste.

Mentre la storia continua, un giocatore che si fa chiamare Boomer cercherà letteralmente di far saltare in aria gli altri giocatori. In realtà non si tratterà di una sola persona, bensì di tre. Infatti egli, ponendo una mano su una persona e pronunciando la parola Boomer, può mettere una bomba sulla persona toccata. Per attivare la bomba, i tre devono rivelare che essi sono il Boomer e la bomba inizierà il relativo conto alla rovescia. La velocità del conto alla rovescia è condizionata dal battito cardiaco di una persona. La squadra di Gon, Killua e Biscuit, assieme ad altri giocatori, deciderà di fermare il gruppo Boomer.

Tuttavia anche la Brigata Fantasma si troverà all’interno di Greed Island, cercando uno specialista di Jonen, una tecnica di rimozione del Nen imposto da altri, per liberare Quoll dalla Catena del Giudizio di Kurapica.

Gon, Killua e Biscuit saranno i primi a completare il gioco di Greed Island e, dopo l’arrivederci di Biscuit, i due amici si rimetteranno sulle tracce di Jin. Come parte della loro ricompensa, verrà loro permesso di scegliere tre carte che poi potranno usare nel mondo reale. I due useranno la carta Accompagnamento per dirigersi da Nij, che credono essere Jin. Nij sarà effettivamente il padre di Gon ma, poiché egli desiderava che Gon venisse da solo, se avesse usato la carta “Forza Magnetica” allora lo avrebbe incontrato, ma se avesse deciso di venire con un amico utilizzando la carta “Accompagnamento”, allora si sarebbe trovato davanti Kaito.

Inoltre, mentre Gon e Killua sono chiusi dentro Greed Island, il fratello minore di Killua, Karuto, entrerà a far parte della Brigata Fantasma, sostituendo Hisoka come membro numero 4.
avatar
hisoka
fantastic member
fantastic member

Numero di messaggi : 360
Età : 28
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 28.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

descrizione

Messaggio Da black devil il Sab Mar 01, 2008 6:53 pm

descrizione dei personaggi:

protagonista: Gon Freecss,un ragazzino di 12 anni che parte alla ricerca del padre, che lo lascio' alle cure della zia e della nonna da piccolissimo. Il primo passo e' affrontare l'esame per diventare Hunter, titolo che permette di entrare all'interno di una casta a cui sono concessi vari privilegi in tutto il mondo: accesso quasi illimitato a fonti di informazioni, accesso a crediti bancari, licenza di uccidere, passaporto universale etc etc. Prima dell'esame incontra due personaggi, Leorio e Kurapica, che intendono, come lui partecipare all'esame da Hunter. Il primo per poter cosi' ottenere l'accesso alla facolta' universitaria di medicina, il secondo per riuscire a ottenere la vendetta contro la Brigata dell'Illusione, che anni prima stermino' il suo clan. Durante l'esame, Gon conosce e fa amicizia con Killua, ragazzino che risulta essere l'erede della casata di assassini Zaoldyeck, fuggito da casa per sottrarsi agli allenamenti e alle torture cui veniva sottoposto. Dopo l'esame da Hunter Leorio si iscrive alla facolta' di medicina, Kurapica cerca il primo lavoro da Hunter mentre Gon e Killua cercano nuove avventure per riuscire a incrementare la propria forza in modo da riuscire in futuro a battere il loro principale nemico: Hisoka. Lasciandosi, si danno appuntamento per sei mesi dopo nella citta' di York City, attirati da opportunita' di lavoro, indizi sul padre di Gon e una sfida da parte di Hisoka.
Personaggi

Gon Freecss




Protagonista del manga, è il figlio di uno dei piu' grandi Hunter conosciuti, il double Hunter Gin Freecs, e con l'aiuto di una speciale canna da pesca, appartenuta a quest'ultimo, vuole seguire le orme del padre. Dimostra fin dalla prima prova dell'esame una fortissima sensibilità, un grande olfatto, una testardaggine poco comune e un'innata abilità nell'avvertire i cambiamenti naturali; inoltre può parlare con alcuni animali ed è molto coraggioso. Ha 12 anni

Leorio:


Primo compagno che Gon incontrerà nella sua avventura. Gira sempre con una valigetta e si sa che dentro tiene diverse medicine, essendo lui molto bravo in questo campo. Ha deciso di diventare un hunter solo per essere agevolato nella scuola di medicina che intendeva frequentare: Leorio di fatto voleva diventare un bravo medico, ma poi ha deciso di seguire Gon. La sua arma è un pugnale con l'impugnatura e il fodero in legno. In passato un suo caro amico si ammalò di una grave malattia e morì poiché mancavano i soldi per operarlo. Leorio ha 19 anni, per quanto abbia cercato di mascherare inizialmente la sua età agli altri membri del gruppo. È alto 1,93 m e pesa 85 kg; indossa quasi sempre un completo elegante, costituito da camicia bianca, giacca e pantaloni blu, in tinta con la cravatta. Porta, tra l'altro, due piccoli occhiali scuri.

Kurapika


Membro, nonché unico superstite del Clan dei Kuruta, Kurapica è il secondo personaggio in cui Gon s'imbatte durante il viaggio per raggiungere la sede dell'esame degli Hunter. Il ragazzo, dall'aspetto gentile e femminile, si è prefisso un obiettivo molto difficile: vive, infatti, nel continuo desiderio di vendicare il suo clan, completamente sterminato dal Genei Ryodan (la temuta Brigata Fantasma), una banda di ladri ed assassini senza scrupoli. Per riuscire nel suo intento, Kurapica ha bisogno di diventare un Black List Hunter, ossia un Hunter della Lista Nera. Caratterialmente, è molto attento, riflessivo ed intelligente; ha letto numerosi testi e dispone di grandi conoscenze storiche e naturali. Le sue rapide capacità di ragionamento lo hanno spesso salvato da situazioni piuttosto difficili, permettendogli ad esempio di risparmiare a sé ed a Leorio uno scontro diretto con Hisoka durante la quarta prova d'esame. Quando le sue aspettative non sono però incontrate, tende ad arrabbiarsi molto facilmente: nonostante la sua calma apparente, è molto più nervoso e sensibile di quel che sembra. Con gli sconosciuti è piuttosto freddo: persino con lo stesso Leorio, uno dei suoi più stretti compagni di viaggio, si dimostra all'inizio acido e sarcastico. Kurapica ha 17 anni, i capelli lisci e biondi; è alto 1,71 m e pesa 59 kg. Nell'anime, i suoi occhi sono di un azzurro vagamente tendente al verde chiaro, mentre nel manga sono castani. Come in tutti i membri della tribù dei Kuruta, quando è in preda a forti emozioni, come rabbia o eccitazione, essi assumono un brillante colore rosso scarlatto. Gli occhi dei Kuruta sono considerati una delle 7 più grandi meraviglie nel mondo di HunterxHunter, meraviglia alla quale anche il Genei Ryodan era interessato: è stato questo, infatti, il motivo dell'uccisione dei Kuruta. In particolare, in Kurapica il viraggio del colore degli occhi è in genere proprio legato al Genei Ryodan e a tutto ciò che ha a che fare con esso: egli sperimenta sensazioni di inquietudine persino alla vista di un semplice ragno, che rappresenta il simbolo della Brigata. Per quanto riguarda le sue armi, nella prima parte della serie Kurapica utilizza due spade molto affilate, legate assieme da una breve corda, che inizialmente sono camuffate in semplici bastoni di ferro. Porta con orgoglio gli abiti e i gioielli della sua gente: indossa una camicia ed un pantalone bianchi, coperti da un caratteristico gilet azzurro, lungo e decorato da simboli etnici; le scarpe sono azzurre, in tinta con il gilet. Porta, tra l'altro, un singolo orecchino dal quale non si separa mai. Nella seconda parte della serie, invece, Kurapica si servirà di una speciale catena forgiata da lui stesso, con la sua aura (definita Nen). La catena è stata creata appositamente per riuscire a concretizzare il suo sogno di vendetta. Assieme all'arma, Kurapica cambia anche la sua tenuta: essa è simile alla precedente, con la differenza che, al posto del gilet, stavolta indossa un lungo abito cerimoniale, che termina in una sorta di gonnella.

Killua Zaoldyeck



Un ragazzino che ha la stessa età di Gon, proviene dalla famiglia Zaoldyeck, una famiglia di assassini ed è scappato di casa per diventare un hunter. Ha i capelli bianchi e lisci, è alto 1.58m e pesa 49kg, ha sempre con se il suo skateboard con cui sà fare acrobazie molto complicate. Fin da piccolo è stato sempre abituato a resistere a le più truci torture per diventare più resistente e più forte, nonostante il suo aspetto possiede una forza straordinaria. Il suo obiettivo è diventare hunter e sconfiggere suo padre per dimostrare finalmente che è più potente di lui. Sembra avere due personalità: una buona e pacifica e una assetata di morte e piena di perfidia. Oltretutto, anche se non sembra, è desideroso di trovare degli amici, come Gon, che poi diventerà il suo amico del cuore.
avatar
black devil
fantastic member
fantastic member

Numero di messaggi : 353
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 06.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

hisoka

Messaggio Da white devil il Sab Mar 01, 2008 7:09 pm

non dimentichiamoci di uno dei più grandi antagonisti il mitico hisoka!!!!!!!

hisoka:
Hisoka è un personaggio ambiguo e complesso.Solitamente è un tipo calmo e riflessivo, freddo, calcolatore e spietato ma con degli ideali che fanno riflettere. quando incontra avversari di livello elevato che ne stimolino la voglia di competizione, la follia prende il sopravvento su di lui e lo trasforma in un individuo spietato e senza scrupoli, assetato di sangue. Quando Hisoka entra in questo stato di follia, attorno al suo corpo si può intravedere l'aura che il suo corpo emana e i suoi occhi si sgranano a dismisura, in contrasto con la sua normale espressione calma e fredda, con gli occhi quasi socchiusi e la bocca sorridente di perfidia.
Nelle puntate della Celestial Tower si nota il suo interesse nei confronti di Machi (che si rivelerà successivamente essere un membro della Brigata dell'Illusione), che cura le braccia di Hisoka in seguito al combattimento contro Kastro. Queste sono le sue parole dette a Machi: "Lo sai vero, che l'amore che nutro per te è speciale e di nessun altro...".
possiamo dire anke che hisoka nutre un particolare interesse per kilua e in particolare per gon perchè è sicuro che un giorno potrà ofrirgli una sfida ardua e impegnativa.

abilità nen:
sicuramente hisoka è uno dei personaggi più forti della serie ed un prestigiatore dalle doti formidabili, è in possesso di doti atletiche eccezionali e di una forza sovrumana. Inoltre, possiede la particolare abilità di controllare perfettamente il Nen, capacità che utilizza per usare le sue carte da gioco come lame affilate grazie al nen avanzato Sho. Inoltre possiede la capacità di trasformare la sua aura in Bungy Gum, una gomma allungabile a dismisura che si attacca all'avversario;questa bunjy Gum sembra che in un qualche modo sia legata al suo passato

_________________


per qualsiasi cosa inviate un mp!!!
avatar
white devil
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 307
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 01.01.08

Visualizza il profilo http://pcdevil.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

nen

Messaggio Da hisoka il Sab Mar 01, 2008 7:13 pm

in breve voglio dare a chi a le idee confuse un idea più precisa sui vari tipi di nen:

Il nen è un'energia spirituale presente in ogni essere vivente, è paragonabile al chacka dell'anime Naruto e all'aura dell'anime di Dragon Ball.

Nen deriva dal giapponese che significa letteralmente impressione, sentimento. Esistono 10 principali tipi di nen, tra cui 4 sono i cosidetti nen di Base:

Ten
Il ten è la forma più elementare che esista, e rappresenterebbe la determinazione di un singolo individuo. Esso inoltre permette di mantenere il proprio corpo migliore e di ridurre la fase di invecchiamento.

Zetsu
Lo zetsu rappresenta la capacità di ridurre al minimo il proprio nen, fino a farlo sparire. Tuttavia azzerando il proprio nen, si è molto vulnerabili. Sia il ten, che lo zetsu sono capacità istintive e perciò molto elementari.

Ren
Il ren rappresenta il potere di imporre al proprio avversario la forza della propria determinazione e volontà, aumentando la quantità di energia emanata dal proprio corpo.

Hatsu
L'Hatsu è l'azione che segue il Ren, ed è una tecnica molto originale, in quanto si possono creare mosse personali. Esso assume principalmente 6 tipi di Hatsu che sono:

Kyouka (irrobustimento), permette di rendere il proprio corpo, o un altro oggetto molto robusto e resistente. Con esso si hanno equilibrati sia l'attacco che la difesa. Gon è di questo filone.
Koushtsu (emissione), permette di infondere il proprio nen fuori dal proprio corpo con effetti estremamente distruttivi. Leorio fa parte di questo filone.
Henka (trasformazione), permette di trasformare il proprio Nen in una forma e consistenza desiderata, dando al Nen, per esmpio, delle qualità molto elastiche. Killua ed Hisoka fanno parte di questo filone.
Gogenka (concretizzazione), permette di trasformare il proprio nen in un oggetto reale. Kurapica appartiene a questo filone.
Sousa (manipolazione), permette di infondere il Nen in un essere vivente e di manipolarlo a suo piacimento. Esso varia dalla forza di volontà dell'individuo.
Tokushutsu (caratterizzazione), esso è un filone molto diverso dagli altri, poiché il Nen ha una caratteristica molto personale e unica. Kurapica fa parte anche di questo filone quando i suoi occhi diventano cremisi.

Nen
Esso è il vero nen, per molti personaggi è la meta definitiva, ma potrebbe essere anche il modo per essere sempre più forti.

Nen avanzati

Gyo
Il gyo permette di concentrare il proprio nen in un qualsiasi punto del proprio corpo.

In
L'in permette di azzerrare il nen , ma continuando ad usarla. Esso è basato sullo zetsu.

Sho
Lo sho permette di applicare il nen ad un oggetto con cui si vuole essere a contatto.

Ryu
Il ryu permette di aumentare il proprio di un aurea potentissima, che può essere omogenea o eterogenea a tutto il corpo.

Ken
Il ken permette di bilanciare il proprio attacco e la propria difese., e cioè il 50% sia di attacco che di difesa.

Kou
Il kou permette di concentare tutta la propria forza in un punto del corpo (100 %) e annullare la propria difesa.
avatar
hisoka
fantastic member
fantastic member

Numero di messaggi : 360
Età : 28
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 28.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: descrizione

Messaggio Da black devil il Sab Mar 01, 2008 7:20 pm

inoltre:
Il Nen è l’energia prodotta da tutti gli esseri viventi, ed è considerata un’energia vitale. Infatti se uno dovesse esaurire tutto il proprio nen, sarebbe equivalente all'esaurimento di tutta l'energia che lo mantiene vivo, questo sarebbe per lui fatale. Il Nen ha una tendenza a convergere da tutte le parti del corpo, producendo un “massa” di energia. Questo accade senza che l’individuo ne sia consapevole, e si spanderà dal proprio corpo lentamente. I fori o i punti del corpo da dove il nen fuoriesce vengono chiamati Shouko
e si divide in:

POTENZIAMENTO:
Se uno studente aumenta la quantità d’acqua presente all’interno del bicchiere durante il Test dell’Acqua, egli risulta essere del tipo dell’Irrobustimento o Potenziamento. L’Irrobustimento è l’abilità fondamentale che usa il nen per incrementare l’efficacia (irrobustire) un oggetto o il corpo. Inoltre il Potenziamento garantisce di incrementare l’attacco e la difesa del corpo. L’Irrobustimento rende equilibrati sia l'attacco che la difesa, con una buona capacità di cura. In accordo con quanto detto da Hisoka, chi appartiene a questo gruppo è in genere “semplice” e “risoluto”.

EMISSIONE:
Se uno studente cambia il colore dell’acqua all’interno del bicchiere durante il Test dell’Acqua, risulta appartenere alla categoria dell’Emissione. La peculiarità dell’Emissione consente che un praticante di nen sia capace di controllare lo spiegamento della propria aura, mentre la separa dal proprio corpo. Il Nen svanisce solitamente molto rapidamente quando è separato dal corpo, ma le persone più forti di questo gruppo possono separare la loro aura dal loro corpo per lunghi periodi di tempo e possedere ancora un grande potere per mantenerla. Un'applicazione di questa è la capacità di lanciare giganti sfere di nen. Le abilità dell'emissione sono comunemente confuse con quelle della Materializzazione. I due, tuttavia, sono fondamentalmente differenti. Gli oggetti generati dal tipo dell'Emissione sono fatti di pura energia nen, e richiedono l'uso della Manipolazione per essere controllati. Hisoka sostiene che gli emettitori sono "impazienti". Franklin è un esempio di un tipo dell'Emissione, la sua abilità gli consente di sparare all'esterno le pallottole di nen, dalle punta delle sue dita.

TRASFORMAZIONE:
Se uno studente cambia il sapore dell’acqua all’interno del bicchiere, durante il Test dell’Acqua, allora egli appartiene alla categoria della Trasformazione. Grazie alla Trasformazione un utilizzatore di nen, può cambiare le proprietà del proprio nen, in modo che imiti qualcos'altro. Come l’Emissione, le cose generate dalla trasformazione sono di puro nen. Non bisogna confondere la Trasformazione con la Materializzazione, in quanto la prima permette al proprio nen di imitare le proprietà di qualsiasi cosa, mentre la materializzazione permette di cambiare il proprio nen in un certo materiale. Il Nen può copiare le proprietà di cose reali, per esempio, Killua usa il suo nen per copiare le proprietà dell’elettricità. Il tipo Trasformazione inoltre può consentire al proprio nen di acquistare proprietà che non sono necessariamente imitazioni di cose reali. Le sostanze trasformate sono invisibili alla gente normale (cioè a coloro che non sono capaci di usare il nen). In accordo da quanto detto da Hisoka, gli appartenenti a questo gruppo sono generalmente "bugiardi e capricciosi".

MATERIALIZZAZIONE:

Se uno studente crea un oggetto nell’acqua del bicchiere durante il Test dell’Acqua, egli appartiene al gruppo della Concretizzazione. La Concretizzazione è l’abilità che consente di creare un oggetto fisico di puro nen. Una volta che l’utilizzatore di nen ha acquistato padronanza nella materializzazione di un certo oggetto, egli può materializzarla ed smaterializzarla in un istante, ogni volta che desidera. Si crede che la Concretizzazione sia l'unico tipo di nen che può generare delle cose che la gente ordinaria (chi non usa il nen) può vedere e toccare. Gli oggetti materializzati possono avere abilità speciali al loro interno. Un esempio di questo è abilità di Shizuku - un aspirapolvere che può risucchiare infinitamente gli oggetti, ma con la condizione che non risucchi le cose viventi. Come la Manipolazione, alcune condizioni possono essere imposte sugli oggetti materializzati per renderli più forti. Kortopi, per esempio, può materializzare una copia perfetta di tutti gli oggetti inanimati che tocca. Tuttavia, tutti gli oggetti da lui materializzati spariranno automaticamente dopo 24 ore. Come la Manipolazione, le abilità della Concretizzazione tendono ad essere molto specifiche, complesse e condizionali.

MANIPOLAZIONE:

Se uno studente fa affondare la foglia che galleggia sull’acqua all’interno del bicchiere durante il Test dell’Acqua, allora egli appartiene al gruppo della Manipolazione. La Manipolazione è l’abilità che consente di controllare le altre persone o altri materiali inanimati. Le abilità, che appartengono ai tipi di manipolazione, tendono ad essere più complesse e generalmente richiedono determinate circostanze prima che l’utilizzatore possa controllare l'oggetto stabilito. Un esempio di manipolatore è Shalnark, che può controllare le persone attraverso il posizionamento di un antenna telefonica sul loro corpo. Un altro manipolatore è Versè, che può controllare le persone baciandole. In accordo da quanto detto da Hisoka, i manipolatori sono persone calcolatrici.

SPECIALIZZAZIONE:

Se un allievo causa un certo diverso effetto durante il test dell’Acqua, egli appartiene al tipo della Caratterizzazione. È possibile che l'effetto che si verifichi possa dare una certa comprensione su come dovrebbe dirigere la propria abilità. La Caratterizzazione è qualcosa che non ha niente a che fare con le altre cinque categorie. Questo è il più vago tra le sei categorie Hatsu. Per esempio la Caratterizzazione di Kurapica gli consente di usare cinque tipi di nen al 100% di efficacia. La Caratterizzazione di Quoll invece gli permette di rubare i poteri nen degli avversari. Mentre la specializzazione di Neon è la capacità di prevedere il futuro delle persone, eccetto il suo. Gli appartenenti a questa categoria sono, a detta di Hisoka, molto "indipendenti" e "carismatici".
avatar
black devil
fantastic member
fantastic member

Numero di messaggi : 353
barra rispetto delle norme :
Data d'iscrizione : 06.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: descrizione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum